Menu:

 
Picture
Di importanza notevole si è rivelata la presentazione del testo "Eccidi Nazisti - Pignataro Maggiore ottobre 1943. Una comunità ferita si racconta", andata in scena nella giornata di venerdì 29 aprile in occasione del II compleanno della Piccola Libreria 80mq di Calvi Risorta. 
Alla convention sono intervenuti, oltre all'autore del testo prof. Giovanni Borrelli, anche lo storico Felicio Corvese e il dottore di ricerca Giuseppe Angelone, che hanno curato rispettivamente la prefazione e un saggio all'interno del documento pubblicato lo scorso novembre dall'Associazione Culturale "La Città del Sole". In apertura lo staff de "La Città del Sole" ha recitato le memorie raccolte dai testimoni, contenute in "Eccidi Nazisti", ricuotendo sempre grande commozione tra i presenti. La "squadra" di relatori, che sta presentando l'importante libro su tutto il territorio giungendo già alla quarta presentazione, ha subito presentato gli avvenimenti accaduti a Pignataro Maggiore il 12 e il 14 ottobre del 1943: Borrelli ha esposto precisamente gli eventi che portarono e che si successero alle due stragi avvenute a Pignataro, perpetrate dai nazisti occupanti, eccidi quasi completamente dimenticati, se non nella memoria delle soggettività sopravvissute alla guerra; Giuseppe Angelone ha invece contestualizzato gli avvenimenti accaduti a Pignataro Maggiore in tutta la zona del Casertano, letteralmente martoriata dalla guerra; infine Felicio Corvese ha analizzato gli accadimenti da un punto di vista più generale, collegando sempre gli eventi di Pignataro con spunti nuovi ed interessanti. 
Una giornata importante per tutto il territorio caleno, anche e soprattutto in occasione della Festa della Liberazione del 25 aprile, celebrazione a cui la Piccola Libreria 80mq tiene molto e che continuerà a festeggiare, in modo originale e innovativo, opponendosi anche al revisionismo storico dilagante anche a livello locale. 
Ricordiamo, però, che la seconda giornata di festeggiamenti per il compleanno della libreria, rimandata causa maltempo, sarà sabato 14 maggio, con "L'omaggio a Fabrizio de André" e il concerto dei "Mille Papaveri Rossi".
 


Comments




Leave a Reply